Rimedi naturali con l’olio d’oliva

Condividi

L’olio d’oliva è un nostro prezioso alleato sotto tanti aspetti. Lo sapevano bene le nostre nonne. E’ sempre un bene averlo a casa e se fino ad ora ci avete solo condito l’insalata fate attenzione ai consigli che sto per darvi.

L’olio d’oliva alleato della pelle

Si può utilizzare soprattutto per avere una pelle elastica quindi per contrastare smagliature e rughe, per le prime basta fare un massaggio approfondito prima di entrare in doccia mentre per il secondo si può optare per una maschera viso (ne basta davvero poco) meglio se ci si aggiunge anche dell’olio di rosa mosqueta.

Pelle scottata dal sole? Anche in questo caso sarebbe bene massaggiare dell’olio evo magari amalgamato con del gel d’aloe.

Trucco difficile da eliminare? Basta unire qualche goccia di olio evo all’acqua micellare ed il gioco è fatto.

I capelli e l’olio di oliva

Capelli opachi e fragili? Ecco la soluzione: sbattere insieme due tuorli e dell’olio evo, applicare e lasciar riposare 30 minuti quindi fare lo shampoo.

Per avere una maschera rinforzante unire la polvere di hennè con l’olio evo e yogurt bianco.

Applicato puro aiuta invece a disciplinare i capelli crespi.

Se il problema sono i pidocchi, spalmare l’olio evo, mettere una cuffia e tenere per almeno un’ora in posa, quindi passare l’apposito pettine.

Mani morbide con l’olio evo

Mani morbide con l’olio evo? E’ facile: mescolare olio evo e olio di mandorle e massaggiare a fondo, unghie comprese.

Se la pelle tende a seccarsi mescolare l’olio evo con del burro di karitè.

Se invece le mani sono macchiate unire all’olio evo del succo di limone.

Lo scrub con l’olio di oliva

Il più semplice ed efficace è questo: zucchero di canna, olio evo e succo di limone. Fare una pasta e massaggiare nei punti desiderati. Ottimo contro la ruvidezza di mani, gomiti e talloni, da usare delicatamente sul viso per rinnovare le cellule.

Olio d’oliva per reumatismi e distorsioni

Si applica l’olio tiepido sulla zona colpita da dolore, e si effettuano dei massaggi per 5-6 minuti.

Attenzione: l’olio non deve essere caldo.

 


Condividi